Profilo di: Gian Luca D'Apote
Ricerco il perché delle cose, sono attento ai dettagli, sono amichevole e mi confronto con tutti, colgo le occasioni e difendo sempre le mie idee
Confronto gli elementi in gioco e vado alla ricerca del loro significato. Le mie decisioni si basano su un'analisi dettagliata e efficace.
Mi concentro su ciò che faccio, entro nei dettagli e li analizzo, mantenendo comunque una visione d'insieme.
Sono socievole, empatico e amichevole.
Mi piacciono molto le organizzazioni aperte, confrontarmi con tutti, condividere le decisioni e lavorare in squadra. Curo la mia rete di relazioni e mi piace convincere e essere convinto.
Sono attratto dalle novità e da nuove esperienze, ma non sottovaluto il rischio.
Sostengo le mie idee con determinazione solo quando necessario e perseguo gli obiettivi che ritengo essenziali.
Cambia grafico:

Questo profilo attitudinale si basa sul Modello MASPI sviluppato da Roberto Vaccani e utilizzato dal progetto POL dell'Università Bocconi.

 
Come prendi le tue decisioni (processo decisionale)
Mi piace molto ricercare il perché delle cose e confrontare tutti i diversi elementi in gioco. Quindi le mie decisioni si basano sempre su un'analisi efficace.
  • Ascolto Classificatorio
  • basso
  • Analisi Comparata
  • medio alta
  • Progetto Ipotetico
  • basso
  • Decisione
  • bassa
Ascolto classificatorio
  • attenzione all’ascolto degli altri (es. loro opinioni) e dell’ambiente
  • disposizione riflessiva e contemplativa
  • raccolta delle informazioni, ricerca di collegamenti inattesi
Analisi comparata
  • scoperta di correlazioni tra i diversi fattori di un problema
  • ricerca di criteri e metodi per analizzare le informazioni
  • definizione delle priorità e individuazione delle relazioni di causa-effetto tra i diversi elementi
Progetto ipotetico
  • pianificazione lavoro o eventi: disegno/fattibilità
  • predizione di scenari diversi: vincoli e opportunità
  • analisi degli effetti delle diverse possibili soluzioni
Decisione
  • attività di decisione per realizzare progetti
  • concretezza, azione, tangibilità
  • capacità nel raggiungere gli obiettivi
Come raccogli le informazioni dall’ambiente (intelligenza cognitiva)
Mi piace concentrarmi sulle cose, entrare nei particolari e analizzare gli elementi in gioco. Questo senza tralasciare di cogliere le principali relazioni e i collegamenti all'interno di una visione d'insieme.
  • Attitudine Sistemica
  • media
  • Attitudine Analitica
  • medio alta
Pensiero sistemico

spaziale
associativo
analogico
metaforico
eclettico

  • inclinazione a una visione generale
  • interesse per la globalità e la complessità dei fenomeni
  • preferenza per ambienti imprevedibili e disordinati
  • conoscenza concentrata sugli elementi essenziali, associazione dei legami dei diversi elementi dell’insieme
  • pensiero laterale, uso di associazioni e metafore
Pensiero analitico

temporale
lineare
verbale
numerico
focalizzato

  • inclinazione a concentrarsi sui dettagli
  • analisi approfondita dei singoli elementi del problema nelle loro sfaccettature
  • preferenza per ambienti prevedibili e ordinati
  • conoscenza approfondita in campi specifici, attenzione ai particolari
  • logica sequenziale, competenze e metodi analitici nell’organizzare i pensieri
Come esprimi le tue emozioni (intelligenza emotiva)
Mi piace instaurare relazioni socievoli e sono aperto e diretto anche a prescindere dalle situazioni.
  • Espressività emotiva
  • amichevole empatica
Espressività emotiva
Intensità del contenuto emotivo della comunicazione
  • libera espressione delle proprie reazioni emotive (amichevolezza)
  • espressione spontanea delle proprie emozioni (empatia)
  • tendenza a non esprimere le proprie emozioni (freddezza)
  • reazioni emotive mutevoli a seconda della situazione (umoralità)
Quale strategia di relazione sociale privilegi (intelligenza emotiva)
Mi piacciono molto le organizzazioni aperte, la possibilità di confrontarmi con tutti, le decisioni condivise e il lavoro di squadra. Curo la mia rete di relazioni, mi piace sia convincere che essere convinto.
  • Relazione Sociale
  • negoziale
Strategia gerarchica
  • importanza del valore dell’autorità
  • inclinazione verso comando/obbedienza (relazione basata su sopra/sotto)
  • propensione a giudicare, valutare gli altri
  • preferenza per contesti strutturati gerarchicamente
  • apprezzamento di ruoli chiari e definiti
Strategia negoziale
  • importanza della relazione negoziale
  • inclinazione a usare la persuasione (confronto, lavoro di gruppo)
  • scambio e ascolto paritario nelle relazioni interpersonali
  • preferenza per contesti non strutturati e paritari
  • inclinazione a convincere ed essere convinto, indipendentemente dai ruoli
Cosa metti in primo piano (intelligenza emotiva)
Mi piace evidenziare le potenzialità di sviluppo, questo senza tralasciare la valutazione dei rischi.
  • Pensiero Vincolo
  • medio basso
  • Pensiero Opportunità
  • medio alto
Pensiero vincolo
  • attenzione agli elementi in grado di garantire concreta fattibilità di ogni progetto o azione
  • analisi con “i piedi per terra”
  • cautela verso le novità
  • tendenza a basarsi sui fattori in gioco
Pensiero opportunità
  • attenzione alle possibilità di sviluppo e innovazione non ancora sperimentate
  • propensione al rischio
  • entusiasmo verso le novità
  • tendenza a sviluppare progetti creativi
Quanto influenzi l’ambiente (intelligenza energetica)
Mi piace sostenere le mie idee con determinazione adeguata e solo quando lo ritengo necessario. Perseguo gli obiettivi che considero essenziali.
  • Forza e Energia
  • media
inclinazione ad influenzare persone / ambienti / situazioni. La sua presenza esalta e rende più visibili le altre attitudini, la sua qualificazione dipende dalla combinazione con gli altri quadranti delle attitudini
Capacità di:
  • superare gli ostacoli del contesto
  • resistere a conflitti relazionali
  • difendere le opinioni
  • perseguire un obiettivo